web analytics
   

INTERVISTA A GABRY1980 DI SWOSIT: Sensible Soccer ritorna…ONLINE!

VISUALIZZATO 1.620 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

INTERVISTA SCRITTA DA GABRY1980 SU TRACCIA DI RGP
 

Tutti gli appassionati del buon vecchio Sensible Soccer, lo storico gioco di calcio per Amiga realizzato da quei geniacci della Sensible Software, non potranno non apprezzare questa intervista che abbiamo realizzato a Gabry1980, uno dei fondatori del sito SWOSIT, portale nato dalle ceneri della Community SensibleITA, che permette di giocare online con altri appassionati, disputando partite amichevoli o veri e propri campionati prestando sempre attenzione anche al lato manageriale del gioco!

Robert “RGP” Grechi
 

RGP: Ciao Gabriele e benvenuto sulle pagine virtuali di Retrogaming Planet!

GABRY1980: Grazie! E’ davvero un piacere essere intervistato da te!

RGP: Cominciamo subito dalla parte più interessante ovvero quando sei nato e qual è stata la prima macchina sulla quale hai messo le mani?

GABRY1980: Sono nato a Pisa nel 1980 quindi, purtroppo, ho già quasi 35 anni! La prima macchina entrata in mio possesso è stata l’Amiga 500 nell’ormai preistorico 1987!

RGP: Utilizzavi l’Amiga 500 per “lavoro” (studio, programmazione , ecc) o per giocare?

GABRY1980: Ho sempre utilizzato l’Amiga solamente per giocare, ma crescendo, nei primi anni ’90, ho usufruito pure del programma Workbench utilizzandolo per la scrittura di documenti. Ricordo ancora la mia vecchia stampante… chissà se funziona ancora!

RGP: Sei in grado di programmare e se si in quale linguaggio? Ti ritieni un’autodidatta della programmazione o hai seguito scuole o corsi specifici?

GABRY1980: No, non sono in grado di programmare. Ho parecchi amici informatici ma nella mia vita ho scelto di lavorare in ospedale!
Per quanto sappia poco utilizzare il computer tutte le cose di base come per esempio navigare su internet, utilizzare Word, Excel, Powerpoint, ecc. le ho imparate autonomamente senza corsi di supporto.

Ecco a voi Sensible Soccer...ONLINE!

Ecco a voi Sensible Soccer…ONLINE!

RGP: Sappiamo che sei un grande appassionato di Amiga, confermi? Come è avvenuto il tuo incontro con la macchina della grande C?

GABRY1980: Si, sono davvero un grande appassionato di Amiga fin dal giorno in cui l’ho sistemato sulla scrivania della mia camera! Ho avuto la fortuna di giocarci a casa di un amico quando ancora non lo conoscevo e non ho avuto dubbi nel chiederlo ai miei genitori come regalo di natale!

RGP: Negli anni hai utilizzato esclusivamente Amiga o ti sei interessato anche alle console ?

GABRY1980: Crescendo ho espanso il mio Amiga a 1000KB (1 MB)e, con tutta sincerità, nonostante abbia provato anche l’Amstrad del mio vicino, il Sega e non ricordo quali altre macchine, ho sempre preferito continuare a giocare con quello; questo principalmente perchè i giochi a disposizione erano veramente tanti e mi divertivo per ore e ore a giocare Player Manager, Kick Off, Super Hang On, Turbo Lotus, Supercar, Gone Fishing ma potrei elencarne molti altri.

RGP: A tal proposito sappiamo che sei uno dei fondatori del magnifico sito http://www.swosit.com/. Ci racconti come è nata l’idea di mettere in piedi un progetto simile e come è avvenuto il tutto?

GABRY1980: Beh, noi non ci siamo inventati nulla in realtà; abbiamo riproposto quello che già c’era rinnovandolo con le nostre idee. La community italiana di SWOS esisteva da anni ed era conosciuta con il nome di SensibleIta. Quando alla fine del 2013 tale Community ha cessato di esistere, con alcuni amici abbiamo fatto il punto della situazione e ci siamo detti che avevamo ancora voglia di giocare a SWOS!
Da lì è cominciato un faticosissimo lavoro di ricostruzione che ci ha permesso in tre mesi veramente intensi di riportare in vita il sito, lavorandoci sopra giorno e notte. SwosIT è stato inaugurato il 31 marzo 2014 ed è davvero una grande soddisfazione pensare che in poco più di un anno abbiamo raggiunto più di 350 utenti iscritti e più di 70 utenti attivi che partecipano ai nostri tornei. So che certi numeri possono sembrare irrisori per chi è abituato alle sale d’attesa strapiene di giochi come Fifa o Pro Evolution, ma per un gioco ormai vecchio di 20 anni e catalogato come di nicchia possiamo definirlo un ottimo risultato. E possiamo solo sperare di continuare a crescere.

Lo stand di SWOS.IT alla fiera  Games Week Retro di Milano

Lo stand di SWOS.IT alla fiera Games Week Retro di Milano

RGP: Da chi è composto il team del sito? Chi si occupa di cosa?

GABRY1980: Lo Staff è composto da una dozzina di utenti tra Amministratori, Webmaster e Moderatori. Io sono uno degli Amministratori e mi considero il braccio destro di Spaced (Andrea), l’effettivo proprietario del sito. Il mio compito principale è quello di reclutare nuovi utenti e vigilare sul corretto svolgimento dei campionati e dei tornei, ossia che tutti giochino le partite in programma ed abbiano un comportamento leale e rispettoso nei confronti degli avversari.

RGP: Come si svolge un campionato di gioco?

GABRY1980: La nostra competizione principale, ossia la Carriera Online (detta anche Stagione Manageriale) è semplicemente la trasposizione online, con qualche piccola variante, della carriera offline a cui tutti abbiamo giocato su Sensible World of Soccer. Ti iscrivi partendo dall’ultima serie disponibile (in questo momento la Serie C2), ti viene assegnato un budget di 50 milioni per costruire la squadra e da lì ti tuffi immediatamente nel calciomercato dove tra acquisti di giocatori svincolati, prestiti, scambi e compravendite, con e da altre squadre e creazione di giocatori personalizzati (da 1 ad un massimo di 3), potrai provare a dire la tua in campionato e coppe. Il fascino della Stagione credo risieda nel fatto che, a differenza di un normale torneo, la bravura nel gioco non è sufficiente, se non supportata da una certa abilità manageriale.
Non sono pochi i casi, infatti, di grandi giocatori, vincitori di numerosi tornei che hanno fallito miseramente all’appuntamento con la Carriera Online; questo perché hanno allestito la loro rosa con troppa fretta e troppa superficialità puntando spesso sui grandi nomi invece che sui giocatori con le caratteristiche più adatte al loro tipo di gioco. Non è inoltre da trascurare la gestione economica: sperperare a destra e a manca senza buttare un occhio agli stipendi, nella speranza di rimettere i conti in sesto con i premi partita o per la vittoria di campionati e coppe, è una strada che porta dritta al fallimento e allo scioglimento della squadra. Ad ogni modo, queste poche righe non rendono giustizia alla profondità della competizione, per cui tutto quello che posso aggiungere a riguardo è: “Venite a conoscerci e a giocare con noi, saremo lieti di darvi tutte le informazioni necessarie!“.

RGP: Chi vince il campionato ha diritto ad un premio (simbolico) o si accontenta della soddisfazione di aver battuto avversari nazionali ed internazionali?

GABRY1980: Esistono varie competizioni durante l’anno (Summer Series, Christmas Cup, World Cup, God of Swos, ecc.) e, per tutte, il vincitore si accontenta di aver battuto gli avversari. Per il campionato (Carriera On Line), invece, sono previsti premi in milioni virtuali (per il vincitore dello scudetto, partecipazione all’Elite Cup, vittoria di una partita, il capocannoniere, in caso di promozione da una serie all’altra ecc.); questi soldi vanno ad aumentare il tuo bilancio e ti permettono di migliorare la propria squadra nel calciomercato.

RGP: Una curiosità personale: per giocare utilizzate Amiga originali o emulatori su PC?

GABRY1980: Per tutte le nostre competizioni on line usiamo il PC con l’emulatore. Abbiamo un nostro Swos Pack da scaricare nell’apposita sezione download del sito. L’Amiga vero e proprio, invece, è riservato alle competizioni off line.

Un momento di gioco del  torneo off line di Sensible Soccer alla  fiera Games Week Retro a MIlano

Un momento di gioco del torneo off line di Sensible Soccer alla fiera Games Week Retro a MIlano

RGP: Chiunque può iscriversi al vostro sito e disputare le partite o sono necessari requisiti particolari (a parte una grandissima passione Sensible Soccer)?

GABRY1980: Al nostro sito può iscriversi chiunque; per la permanenza raccomandiamo un comportamento rispettoso verso gli altri utenti della community. Per partecipare alle competizioni è necessario testare la connessione e verificare alcuni parametri tecnici: l’ADSL è uno dei requisiti affinché non si assista a spiacevoli lag o rallentamenti durante il gioco ed il ping non deve superare i 90-100ms. Gli FPS, invece, non devono scendere troppo sotto i 50!
Questi controlli vengono fatti disputando una semplice amichevole con un qualsiasi utente veterano, presente in chat in quel momento.

RGP: Come saprai, tempo fa ho realizzato un’intervista a JON HARE per il mio blog; avete mai pensato di sottoporre il vostro progetto a Jon per avere un suo parere in merito?

GABRY1980: Jon Hare è a conoscenza del nostro sito, in passato so che ha persino partecipato a dei tornei off line come giocatore; due anni fa, poi, uno dei nostri più affezionati utenti, è riuscito ad intervistarlo sottoponendolo a domande talmente approfondite riguardo al gioco di Sensible che, curiosamente, il povero Jon ha dovuto rispondere con un “Non ricordo…” !

RGP: Cambiando discorso, cosa pensi dei veri siti/blog/musei dedicati al retrogaming che da qualche anno stanno nascendo numerosi in Italia?

GABRY1980: Penso sia il modo migliore per ricordare i bei tempi che furono; iniziative del genere sono lodevoli peccato che alla fine vengono apprezzate solo da noi over e non dalle nuove generazioni immerse in tablet, iPad, smartphone ecc.

RGP: Sei un collezionista di macchine retro o conservi esclusivamente il tuo Amiga originale?

GABRY1980: Conservo esclusivamente, ma con premura, il mio Amiga e tutti i floppy disk dei giochi, i miei joystick, mouse, stampante e hard disk esterno. Tutto quanto insomma!

RGP: Domanda scontata ma interessante: Amiga o PC?

GABRY1980: Bella domanda: per me Amiga è gioco, divertimento, il ricordo della mia gioventù passata, PC invece significa maturità, internet, presente quotidiano e futuro.

RGP: Ed ancora: Mega Drive o Super Nintendo?

GABRY1980: Se devo scegliere tra i due dico Mega Drive ma per me sono solo dei surrogati!

RGP: Come definiresti Amiga ed in particolare Sensible Soccer?

GABRY1980: Sensible Soccer lo definirei uno dei miglior giochi di tutti i tempi. Ma il fatto di poterci giocare on line, da casa, contro un altro player italiano o europeo è indescrivibile! Amiga, invece, lo definirei semplicemente intramontabile … EVERGREEN!


 

RGP: Fai un invito particolare a tutti i lettori di Retrogaming Planet!

GABRY1980: Vorrei invitare tutti quei lettori, che negli anni ’90 hanno giocato a Sensible Soccer, a dare una spolveratina al loro vecchio joystick e venire a provare l’esperienza di giocare on line nel nostro sito! Direte voi: “Si, ma come faccio a collegare il vecchio joystick Amiga al PC“? Per chi non lo sapesse esistono degli adattatori che permettono di farlo funzionare a meraviglia! Io stesso ne ho acquistato uno su internet per far rivivere il mio vecchio Albatros!!
Chi, come me, credeva di cavarsela egregiamente nell’off line, si è inizialmente dovuto ricredere vedendo il livello di alcuni utenti più esperti.
Però, dopo qualche settimana di pratica, si comincia a migliorare e con l’esperienza si possono raggiungere risultati inimmaginabili! Le ruggini pian piano passano e presto puoi ritornare a fare quei mitici gol che facevi con i tuoi bomber preferiti nelle tue carriere! Ma è il passaggio all’online che è stato un vero piacere, un divertimento, e la possibilità di interazione con
altri giocatori italiani ed europei è sempre molto emozionante, partita dopo partita.
Confrontarsi con utenti stranieri, giocare e dialogare con loro è persino stato utile perchè mi ha permesso di rielaborare le mie obsolete conoscenze della lingua inglese!

RGP: Un’ultima domanda: Cosa pensi delle varie incarnazioni di Sensible Soccer realizzate negli anni per le altre piattaforme ed, in particolare, della riedizione per Playstation 2 pubblicata nel 2006 (Da notare che la soundtrack di tale versione è la stessa del SWOS originale e nel gioco c’è ancora lo zampino di Jon Hare in veste di curatore parziale dello sviluppo…)?

GABRY1980: Non è mia intenzione parlare male di nessuno o screditare lavori altrui, pertanto mi limito a dire che per me il vero Sensible Soccer è rappresentato dalle versioni realizzate per Amiga o al massimo PC. Apprezzo gli sforzi e l’impegno nel far conoscere SWOS anche alle nuove generazioni attraverso la creazione di remake, ma tendo più a considerarli come giochi diversi che nulla hanno a che fare col nostro amato Sensible.

RGP: Non mi resta che ringraziare il buon Gabriele ed il team di SwosIT per essere riuscito a mettere in piedi un progetto davvero interessante (almeno per noi appassionati di SWOS) e per aver risposto con pazienza a tutte le mie domande!

GABRY1980: Grazie a voi per l’intervista e se vi fa piacere seguiteci anche su Facebook, collegandovi all’indirizzo https://www.facebook.com/swosit

NOTA: chiunque volesse chiedere info in merito al funzionamento del portale o all’iscrizione al torneo, potrà scrivere direttamente a Gabry1980 utilizzando il seguente indirizzo mail: gabry1980@swosit.com
 

CLICCATE QUI PER COLLEGARVI AL SITO DI SWOSIT

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *