LIBRO – COMMODORE 64 NOSTALGIC EDITION

VISUALIZZATO 1.688 VOLTE

 

PRODOTTO DISPONIBILE SU AMAZON CLICCANDO QUI

Dal 21 Novembre, in tutte le migliori librerie, è disponibile COMMODORE 64 NOSTALGIC EDITION distribuito da Mondadori, un testo interamente illustrato per celebrare il computer più popolare di sempre che, proprio quest’anno, compie 35 anni. Come amava dire JACK TRAMIEL, fondatore di Commodore International, “Dobbiamo creare un computer per le masse non per le classi”.
E con il Commodore 64 ha centrato perfettamente l’obiettivo!
 

La cover del libro


 

Il libro è l’edizione italiana di COMMODORE 64: a Visual Commpendium, pubblicato nel Regno Unito da Bitmap Books e curato da Sam Dyer, con l’aggiunta di un’inedita prefazione a cura di Tiziano Toniutti, musicista ed esperto di tecnologia, ed una postfazione di J-Ax, cantante degli Articolo 31 che, da grande appassionato, ha dedicato proprio al Commodore 64 una delle sue canzoni.
Un lungo viaggio di 472 pagine attraverso 35 anni di storia raccontati dalle voci di programmatori, game designer e collezionisti, accompagnate da splendide illustrazioni a pagina intera tratte dai videogiochi più famosi, e superbe tavole disegnate direttamente da Oliver Frey (autore, fra le altre cose, delle cover della storica rivista Zzap64!).

Attack of the Mutant Camels con relativa nota storica del suo creatore Jeff MInter

Nell’opera vengono presentati i 200 giochi più famosi per Commodore 64 e, per ognuno di essi, sono disponibili brevi interventi, aneddoti e note di produzione degli sviluppatori: una su tutte la rivelazione di DAVID CRANE sulla creazione del logo di GHOSTBUSTERS con il famoso urlo che resero la schermata del titolo una delle parti più memorabili del gioco. Imperdibili anche la panoramica sulle schermate di caricamento più famose, le interviste agli artisti, i ricordi dei redattori e curatori delle riviste storiche ed i profili delle maggiori società presenti all’epoca quali Lamasoft, Thalamus, Software Creations e Palace Software.
Completano l’opera la storia della nascita del Loader Ocean (direttamente dalla penna del suo creatore Paul Hughes), che ha reso meno noiose le nostre attese durante il caricamento dei giochi, ed una breve panoramica della Demo Scene.
Chiudono il cerchio una carrellata di giochi realizzati ma mai pubblicati e la postfazione di J-Ax.

Il corposo indice dell’opera

Un’opera immancabile nella biblioteca di tutti coloro che desiderano conoscere o rivivere la “storia” del mondo videoludico, approfondendo la conoscenza del primo computer in grado di offrire titoli inediti entrati di diritto nella storia dei videogiochi e vere “conversioni” dei giochi da sala (come Bubble Bobble o POWER DRIFT, ad esempio), capace di sdoganare il mondo informatico rendendolo fruibile a chiunque lo desiderasse e insegnando i fondamenti della programmazione a molti appassionati che ancora oggi svolgono questa professione.

Il libro viene venduto con COPERTINA RIGIDA E RILEGATURA BROSSURATA IN FILO REFE e le pagine hanno un’ottima grammatura.

I prezzi del testo sono i seguenti:

Fatevi un regalo o regalatelo ai vostri amici, con il Natale alle porte COMMODORE 64 NOSTALGIC EDITION sarà un regalo sicuramente gradito!

© Copyright 2009 - 2018 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo su