web analytics
   

SILK WORM – Amiga/Commodore 64 (1988)

VISUALIZZATO 4.630 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Cosa pensate se vi dico “Sparatutto per Amiga”? Alla maggior parte di voi verrà sicuramente in mente il mitico, inossidabile e spettacolare (come darvi torto in effetti) Project X del Team 17 vero?
Ad altri potrebbe invece ricordare l’altrettanto spettacolare Banshee per Amiga AGA giusto? Bene…Avete ragione!
Se invece vi dicessi Silk Worm a cosa pensereste? Forse la maggior parte di voi nemmeno sanno cosa sia questo gioco ma chi, come il sottoscritto nel 1988 era nel pieno della sua “attività videoludica amighista”, Silk Worm riporterà alla mente molte sane partite con gli amici di un tempo!
Partiamo dall’inizio…

Nel 1988 Random Access sviluppò uno sparatutto a scorrimento orizzontale prodotto dalla Sales Curve Interactive che, in effetti, non ebbe il successo sperato a causa della sua scarsa varietà di gioco e la grafica alquanto semplice. Nonostante questo però il gioco si differenziava dai due titoli citati all’inizio (che sarebbero comunque usciti qualche anno dopo) per una sottile ma basilare caratteristica: il Multiplayer!

Versione Amiga - In Silk Worm e' possibile giocare con il joystick o con la tastiera

Versione Amiga - Una fase di gioco

Se in Project X non era possibile giocare in simultanea con un amico (ma solo a turni) è altresì vero che Banshee permetteva di sfidare i nemici in coppia con un altro giocatore che poteva però scegliere, come mezzo, un aereo come il nostro!
In Silk Worm invece possiamo parlare di vera collaborazione in quanto potremo scegliere di giocare in singolo o con un amico che ci darà una mano ma non potremo scegliere lo stesso mezzo: uno dovrà scegliere l’aereo e l’altro una Jeep! In pratica un giocatore si occuperà della difesa a terra e l’altro della sicurezza nei cieli anche se ognuno dei due giocatori potrà aiutare l’altro grazie a missili montati sui due mezzi: infatti l’aereo potrà sparare a terra e spianare la strada alla jeep mentre quest’ultima potrà letteralmente mitragliare i mezzi aerei nemici!
Più collaborazione di cosi… Direi che il concetto di multiplayer in questo gioco trova la sua massima espressione!

L’altro punto a favore di Silk Worm è quello di essere stato creato sia per Amiga che Commodore 64 così anche la gloriosa macchina Commodore avrà la sua bella conversione. E CHE CONVERSIONE!

Versione C64 - Cover del gioco

Versione C64 - La schermata iniziale del gioco

Se tralasciamo infatti il comparto grafico (peraltro nemmeno troppo differente dalla versione Amiga considerando le notevoli differenze tecniche fra le due macchine Commodore) possiamo affermare senza ombra di dubbio che le due versioni sono pressochè identiche: velocità di gioco altissima senza il minimo rallentamento nemmeno durante le fasi piu’ concitate del gioco, numerosi mezzi su schermo (jeep, elicotteri aerei ecc.) e addirittura un livello di parallasse come sulla versione Amiga!
Fate voi stessi il confronto:

SILK WORM – COMMODORE 64


 

SILK WORM – AMIGA


 

La versione Amiga, ovviamente, risulta essere graficamente più dettagliata (sebbene utilizzi solo canonici 32 colori su schermo) ma vista l’altissima giocabilità di entrambe le versioni credo che nessuna delle due “fazioni” potrà lamentarsi di Silk Worm che rimane comunque un gran bel gioco, soprattutto se giocato in coppia con un amico!

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica!
Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

6 Commenti

  1. Non essendo un Commodorista, un Commodoriano … insomma … un Commodoro non ho mai provato la versione casalingha di questo coin-op … la versione da bar la conosco invece molto bene e pur non essendo un fanatisco degli sparatutto (preferivo i platform) devo dire questo gioco è uno dei pochi rappresentati di questo genere che mi ricordo … oltre al mitico Gyruss (ottima la versione C64) che mi ha fatto “girare la testa” (chi lo conosce capirà il virgolettato) per molto, molto tempo.

    Good job Wopr!!!!

  2. Tex Wrote:

    Non essendo un Commodorista, un Commodoriano … insomma … un Commodoro non ho mai provato la versione casalingha di questo coin-op … la versione da bar la conosco invece molto bene e pur non essendo un fanatisco degli sparatutto (preferivo i platform) devo dire questo gioco è uno dei pochi rappresentati di questo genere che mi ricordo … oltre al mitico Gyruss (ottima la versione C64) che mi ha fatto “girare la testa” (chi lo conosce capirà il virgolettato) per molto, molto tempo.Good job Wopr!!!!

    Pensa il paradosso: io invece non ho mai giocato la versione Coin-Op e credo di averla vista solo un paio di volte in tutta la mia “carriera videoludica”!!!

  3. Amighisti nei globuli rossi eh!!! 😀

  4. Francesco Wrote:

    Amighisti nei globuli rossi eh!!!

    No dai…anche sessantaquattristi!! :))))

  5. Che colpo al cuore centinaia e centinaia di partite fatte x c=64 assieme al mio migliore amico; domeniche intere dalle 9 alle 22 giocando questo in particolare sino alla nausea; pur avendo 3 crediti da poter utilizzare x completarlo tutto nessuno doveva consumarne uno prima dell’ultimo stage (che era di una difficolta mostruosa) pena il riavvio della partita.
    Sono d’accordo con te sullo spirito di collaborazione massimo da parte di entrambi altrimenti non si andava avanti molto facilmente.
    Ai tempi ricordo benissimo che cominciammo a giocarlo sulle hit parade con nome ATTILA poi però scoprimmo in sala giochi il suo vero nome ma solo anni dopo capimmo il motivo.

    Mi fermo qua ho approfittato abbastanza concludo facendoti i complimenti x il sito continua cosi.

    IlSiculo

    ps scusa x il post precedente ma non riuscivo a postare

  6. IlSiculo Wrote:

    Che colpo al cuore centinaia e centinaia di partite fatte x c=64 assieme al mio migliore amico; domeniche intere dalle 9 alle 22 giocando questo in particolare sino alla nausea; pur avendo 3 crediti da poter utilizzare x completarlo tutto nessuno doveva consumarne uno prima dell’ultimo stage (che era di una difficolta mostruosa) pena il riavvio della partita.
    Sono d’accordo con te sullo spirito di collaborazione massimo da parte di entrambi altrimenti non si andava avanti molto facilmente.
    Ai tempi ricordo benissimo che cominciammo a giocarlo sulle hit parade con nome ATTILA poi però scoprimmo in sala giochi il suo vero nome ma solo anni dopo capimmo il motivo.
    Mi fermo qua ho approfittato abbastanza concludo facendoti i complimenti x il sito continua cosi.
    IlSiculo
    ps scusa x il post precedente ma non riuscivo a postare

    Ciao amico!!
    Approfittare??? Ci mancherebbe….piu’ commenti ci sono e meglio e’!
    Grazie davvero per i complimenti e …sono felice di averti come lettore!
    Continuiamo cosi!! 🙂

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *