web analytics
   

SIMULMONDO’s Games…

VISUALIZZATO 2.558 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Credo ormai abbiate capito l’influenza che hanno avuto i giochi Simulmondo sulla mia adolescenza da videogiocatore…
Molti di voi si chiederanno il motivo di tale passione e sinceramente una risposta non so darvela: i giochi citati nel post precedente erano si bei giochi, appassionanti e ben fatti ma è pur vero che non e’ possibile definirli “capolavori” ed alla fine, mi riferisco principalmente alle serie tratte di fumetti, diventavano addirittura ripetitivi.
Motivo per il quale dopo la serie Time Runners (se non ricordo male… Dopo 17 anni è difficile ricordare!) questo progetto chiuse i battenti.

Qualcosa però in me scattava quando la sera, alla luce soffusa della mia stanza, accendevo l’Amiga 600, inserivo il floppy nel lettore e dopo una semplice introduzione cominciava l’avventura con Diabolik, Dylan Dog, Simulman o i Time Runners (Tex, per gusti personali, non l’ho mai acquistato!). Naturalmente dovevo fare i conti con le limitazioni tecniche dell’Amiga e dei PC dell’epoca! la fantasia di ogni giocatore, nell’immedesimarsi in situazioni che su schermo non erano certo ricreate alla perfezione, faceva la propria parte!
Forse è stato proprio questo a rendere questi giochi cosi speciali, l’atmosfera che si creava era speciale e lo dimostra il fatto che ancora oggi, dopo quasi vent’anni, sono ancora qui a parlarvene; anzi farò di meglio: vi proporrò alcuni video dei titoli appena citati!
 

Dylan Dog N.1 “La regina delle tenebre” – PC


 

Dylan Dog “Gli uccisori” – Amiga


 

Tex N.1 “Mefisto” – PC


 

Tex N.10 “Kento non perdona” (ultimo episodio) – PC


 

Simulman N.1 “Simulman” – PC


 

Simulman N.2 “Nella morsa di SS-DOS” – PC


 

Time Runners N.30 “Duello finale” (ultimo episodio) – PC


 

Time Runners N.1 “La porta del tempo” – Amiga


 

Simulman da Time Runners N.10 “La sentinella del tempo” – Amiga


 

Uomo Ragno N.1 “Il ritorno di HobGoblin” – PC


 

Purtroppo non sono riuscito a recuperare alcun video di Diabolik ma per avere qualche immagine di gioco o ascoltare le colonne sonore, vi rimando al sito LEMON AMIGA.
Come vedete sono giochi distanti anni luce dagli standard odierni e a molti ragazzi di oggi questi giochi diranno poco o nulla ma vi assicuro che il sottoscritto, come molti trentenni o quarantenni di oggi, si è divertito parecchio all’epoca come credo si siano divertiti i programmatori a realizzarli.
Da notare infine le differenze fra le versioni Amiga e PC dei giochi…

Buona visione!

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *