web analytics
   

PRINCE OF PERSIA – All Versions (1989)

VISUALIZZATO 9.976 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Prince of Persia, realizzato da Jordan Mechner e pubblicato nel 1989 da Brøderbund, viene considerato un piccolo capolavoro grazie all’utilizzo dell’innovativa grafica (per i tempi) chiamata Rotoscoping!
In pratica per conferire una buona dose di realismo e fluidità al personaggio principale l’autore filmò con un classica cinepresa i movimenti del fratello (vestito di bianco), mentre saltava e correva, studiando poi i video ricavati in modo da ricrearne esattamente i movimenti!
Questa particolare tecnica unita ad un gameplay praticamente perfetto conferì a Prince Of Persia un posto d’onore nell’Olimpo dei videogiochi!

Siccome credo che in pochi non conoscano la trama di questo gioco vi riporto velocemente, ad onor di cronaca, quanto indicato da Wikipedia:
Come suggerito dal titolo, il gioco si svolge nella Persia medioevale. Il sultano è in guerra e lontano dal paese, dove il malvagio visir Jaffar, complotta per salire al trono. Jaffar ha imprigionato la Principessa, l’unica figlia del sovrano, cui ha concesso un’ ora per decidere tra il matrimonio con lui o la morte. Il giocatore assume il ruolo di un giovane viaggiatore straniero, il vero amore della principessa. Recuperata una spada, deve scappare dalle segrete e liberarla entro l’ora, attraversando tutto il palazzo reale e sconfiggendo il visir (abile mago e spadaccino) e diventando il Principe di Persia. Nel quarto livello appare per la prima volta il Principe Oscuro, ovvero lo spirito che incarna la metà malvagia del Principe; sarà sconfitto solo alla fine del gioco (poco prima del duello con Jaffar) e sarà il coprotagonista nella serie delle Sabbie del Tempo.

Prince Of Persia nasce ufficialmente nel 1989 su Apple II per poi essere convertito, l’anno dopo, per Atari ST, Amiga e PC! In seguito, visto il successo ottenuto, vennero poi realizzate le versioni per tutte le console esistenti ed ancora oggi non esiste macchina che non abbia la sua bella e brava conversione. Esistono addirittura versioni per Game Boy e Amstrad CPC (trovate i link ai video ed alle recensioni su Zzap! in fondo al post) oltre a NES, ZX Spectrum (Il video è disponibile in fondo all’articolo) e versioni in Java per i cellulari!
Stranamente non esiste alcuna versione per Commodore 64

UPDATE: Una versione per COMMODORE 64 (che necessita, però, di card EasyFlash) è stata rilasciata qualche anno fa… Potete leggere la mia recensione cliccando QUI.

Ed ora alcune foto del mio acquisto di qualche anno fa:

(Cliccare sulle foto per ingrandirle)

Il contenuto della confezione


 

Ma cosa vedo qui...due bei floppony da 5,25" !!


 

Il manuale originale di gioco (in italiano)


 

La cover del box in tutto il suo splendore


 

La cosa assolutamente straordinaria e che stupisce anche me è il fatto di non aver comprato personalmente questo cimelio ma di averlo trovato 4 anni fa all’interno di un pacco acquistato su EBay come “regalo per inutilizzo”!!
Inoltre, e qui viene il pezzo forte, il prezzo totale del pacco (Sega Mega Drive boxato più il “regalo per inutilizzo”) è stato di 10 euro! Le ipotesi sono due: il venditore non sopporta i videogames oppure è semplicemente un pazzo da internare!
Il gioco, testato sul mio fido Pentium con scheda acceleratrice 3DFX Voodoo 2 (che tengo appositamente ed esclusivamente per caricare giochi vecchi o che necessitano di floppy disk), risulta essere in ottime condizioni cosi come il box e tutto il contenuto, manuale compreso!

MS DOS

ZX SPECTRUM

GAME BOY

GAME BOY COLOR

APPLE II


 

Inutile sottolineare l’enorme emozione di avere fra le mani un pezzo di storia videoludica unita alla sensazione di maneggiare nuovamente, dopo circa 25 anni, dei floppy da 5,25″. Per molti questo non significherà assolutamente nulla ma chi ha maneggiato questi dischi dal vivo (come il sottoscritto) sa di cosa parlo!

PS: Se volete maggiori informazioni tecniche su Prince Of Persia vi invito a leggere l’ottima recensione sul blog PC Retrogames dell’amico Luca “Tex” Tessitore!

Blog di Jordan Mechner

Cliccare sulla freccia per informazioni utili sul gioco

DOWNLOAD VERSIONE PC

Gioca Prince of Persia (Versione MS-Dos) online

Gioca Prince Of Persia online con grafica migliorata

Scarica il gioco da Abandonia.com per DOS, Windows XP e DosBox

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

4 Commenti

  1. Ciao Rob, complimenti per l’esaustiva e interessante recensione!
    Ieri avevo commentato da Iphone ma deve essere andato storto qualcosa…
    Comunque dicevo che questo gioco credo che sia il primo in assoluto che abbia visto su pc e precisamente da un mio amico: mi ricordo che rimasi sbalordito dalla fluidità delle animazioni mentre l’audio faceva solo qualche bip…
    Può essere considerato il capostipite di tanti giochi ma rimarrà per sempre una pietra miliare.

  2. Io invece ci giocai per la prima volta su Amiga e ne rimasi folgorato….letteralmente!
    Una fluidità eccezionale…e poi questa versione è su floppy d 3,5″ e 5,25″ quindi più “da collezione” di cosi non si può non credi? 🙂

  3. Ottima recensione soprattutto per le fantastiche immagini a corredo!!! Ti ho linkato al fondo della rece sul mio blog.

    Alla prossima,
    Tex

  4. @ Tex:
    Bella Tex! Grazie per i complimenti ed ovviamente contraccambio il link!

    :))

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *