web analytics
   

TUTORIAL: Commodore 64, Amiga e Mega Drive collegati ad un monitor Philips CM-8833 (Stereo)

VISUALIZZATO 6.589 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Come avrete notato da qualche tempo Retrogaming Planet ha cominciato a pubblicare alcune guide relative all’utilizzo di nuove periferiche, realizzate da appassionati retrogamers, che consentono di interfacciare la macchine storiche (quali Commodore 64, Amiga) agli odierni PC dandoci quindi la possibilità di giocare i numerosissimi titoli disponibili pur non possedendo le ormai vetuste cassette o cartucce originali).

Tutto ciò è stato possibile grazie al prezioso ed insostituibile supporto del mio amico Massimo Mazzanti (fondatore dell’ottimo blog TechInsiders) che oggi mi ha segnalato un’altra chicca da condividere prontamente con voi!

Infatti di seguito troverete la scheda tecnica del monitor Philips CM-8833 al quale potrete facilmente connettere Commodore 64, Amiga, Atari e, perchè no, Sega Mega Drive!
Andiamo a scoprire come…
 

CM8833monitor01

Il Philips CM-8833 è un monitor RGB 14″ lowscan (15.6Khz – 50/60Hz), ideale per visualizzare le basse risoluzioni (320×200 e 640×200) dei computer Atari, Commodore 64 o Amiga (infatti, pur costando molto meno, il monitor Philips presenta le stesse caratteristiche dello storico Commodore 1084)

Sulla parte frontale del monitor troviamo, oltre all’interruttore di accensione e al potenziometro del volume (stereo), i vari controlli per la regolazione dell’immagine (colore, contrasto, luminosità, spostamento orizzontale (h-pos) e due tasti: input-switch (cinch-din/scart) e green-switch.

Il monitor può accettare tre sorgenti video differenti (composito o CVBS, TTL, RGB).
 

Sul retro infatti trovano posto due ingressi RCA (composite video + audio), un ingresso DIN 8pin (TTL) e un’ingresso RGB (SCART), il tutto accompagnato da alcuni trimmers per la regolazione del raster nonchè due pulsanti STATUS RGB e VCR.

 

TTL RGB Input (DIN 45326)

 

1 Status computer 1 Audio OUT right

2 Red 2 Audio IN right

3 Green 3 Audio OUT left

4 Blue 4 Audio ground

5 Intensity 5 BLUE ground

6 Earth (ground) 6 Audio IN left

7 H.syncronization or 7 BLUE IN

composite syncronization 8 switch (+12)

8 V.syncronization 9 GREEN ground
 

RGB Input (SCART)

 

1   Audio OUT right

2   Audio IN right

3   Audio OUT left

4   Audio ground

5   BLUE ground

6   Audio IN left

7   BLUE IN

8   switch (+12)

9   GREEN ground

10 spare

11 GREEN IN

12 spare

13 RED ground

14 spare

15 RED IN

16 RGB blanking

17 video ground

18 RGB blanking ground

19 Composite Video output

20 Composite Video input

21 * shield / ground
 

Come dicevo ad inizio articolo è quindi possibile collegare a questa periferica le nostre “retromacchine” preferite dato che il monitor dispone di ingresso a 8 pin, Scart ed RCA e supporta le basse risoluzioni tipiche di queste macchine….!

Di conseguenza se vi trovate un monitor come questo seppellito in cantina (ancora funzionante ovviamente) non disfatevene assolutamente…potreste pentirvene amaramente!!

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

12 Commenti

  1. non ho parole.
    ottimo lavoro Robert!

  2. Grazie Max!

    Ritengo queste guide davvero utili per chi, come me, vuole tornare ad utilizzare le vecchie macchine senza dover impazzire con impostazioni varie… 🙂

  3. Sono approdato casualmente a questo articolo cercando news per il trentennale dell’Amiga. Il CM8833 e’ stato il mio primo, vero monitor. Lo acquistai nel 1988, abbinato ad un Amiga 500 nuovo fiammante. Una grande accoppiata non c’e’ che dire, specialmente con collegamento Scart-RGB! (altro che videocomposito!). Ha servito con onore per 12 anni, nel corso dei quali l’ho usato con soddisfazione anche per collegarci NES, SNES e pure un sintonizzatore TV esterno (come terza tv). Quando si e’ rotto non ho avuto il coraggio di buttarlo via 🙂

    Complimenti e grazie dei ricordi! 🙂

    Aleks

  4. Beh che dire… Innanzitutto benvenuto su Retrogaming Planet e grazie dei complimenti 🙂

    Concordo con te nel non avere il coraggio di buttare via un oggetto al quale si è cosi affezionati…se poi si tratta di computer e oggetti tecnologici, io non riesco proprio a separarmene!

    Per quanto riguarda invece il trentennale di Amiga invece…a breve troverai un bell’articolo che sicuramente ti interesserà!

    A presto!

    RGP

  5. Buona sera.. da oggi sono uno di voi! ho ritrovato per puro caso il sega mega drive 2 e vecchia nintendo! vorrei farle funzionare ma vorrei sapere che tv a tubo catodico o monitor prendere!
    grazie

  6. Ciao Cristiano e benvenuto finalmente tra noi appassionati!!

    Allora per quanto riguarda il Mega Drive, puoi collegarlo ad un semplicissimo TV a tubo catodico o LCD dotato di presa scart o cavi RCA (i tre cavi giallo, bianco e rosso) utilizzando il cavo che dovresti avere in dotazione con la console. Se la tua TV non ha le porte RCA, dovrai collegare una scart ai tre connettori del cavo video e poi collegarla al TV nell’apposita presa Scart.

    Per quanto riguarda il Nintendo…beh dipende da quale Nintendo hai ritrovato 🙂

  7. Per la console ho comprato un mivar 25 M4. Il sega ha un adattatore con un modulo con scritto antenna in e l’altro antenna out, e c’è scritto anche canale 36…….
    Ho collegato come da descrizione l’antenna ma stranamente non vedo il segnale ne della console nè dell’antenna…..la tv l’ho provata e si vedeva tutti i canali….

  8. Allora…da quanto mi ricordo il Sega Mega Drive non ha un collegamento RF Out per collegare la console al TV tramite il cavo antenna…

    Potresti postare una foto del retro del tuo Mega Drive, cosi vediamo di capire perchè hai un adattattore RF nella confezione?

  9. Grazie della disponibilità.. come faccio a postare la foto dal sito?

  10. Invio foto tramite facebook….?

  11. Figurati!

    Inviala alla pagina Facebook del blog…cerca Retrogaming Planet 🙂

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *