web analytics
   

BACK TO THE ’80s!

VISUALIZZATO 2.814 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Come avevo preannunciato pochi giorni fa la collaborazione con la new entry Emanuele Labruzzo sta dando i primi frutti…
Da tempo sognavo una sezione del blog che parlasse del mondo cinematografico e musicale (legato ai videogames) degli anni ’80 ma, per svariati motivi, non ho mai avuto l’occasione di aprirlo.
Alla mia proposta di curare questa nuova sezione del blog quindi, Emanuele ha accettato con straordinario entusiasmo!
E questo è il risultato…

Robert Grechi
 

Guardando i films di quegli anni si può comprendere come nella maggior parte dei ragazzi/e vi fosse innocenza e purezza se paragonati ai giovani di oggi…Addirittura sfrontatezza, forse, per quegli anni.
Personalmente ritenevo eccezionale la possibilità di guardare una ragazza nella sua semplicità e desiderare l’ambito bacio che avrebbe suggellato, molto spesso, l’inizio di una storia…Giorni, settimane o mesi non avevano alcuna importanza, in ogni caso sarebbe stato qualcosa di speciale.
Tutto era molto più semplice ed ingenuo negli anni ’80!

Ricordo ad esempio le classiche gite scolastiche durante le quali ci si rendeva a volte ridicoli pur di farsi notare dalla bella di turno ed in molti casi, proprio in questo modo, si arrivava a conquistare la ragazza dei propri sogni…E quando ci riuscivi sembrava di toccare il cielo con un dito!
Oggi i ragazzi, invece, sono sempre più presi dai loro smartphone e/o tablet e la cosa più importante è controllare lo stato di Facebook di amici e conoscenti!
Tutto a quei tempi era una conquista e non ci si annoiava mai o forse avevamo noi la capacità, ormai rara, di non annoiarci perché le soluzioni ad ogni nostro problema partivano prima da noi stessi per poi confrontarsi con gli altri…sempre e rigorosamente a voce, faccia a faccia e senza nascondersi dietro l’anonimo monitor di un PC.

Se siete arrivati fin qui e la voglia di continuare a leggere ha preso il sopravvento significa che anche voi, come noi, siete veri nostalgici di quegli anni e questa, pertanto, è la sezione giusta nella quale fare quotidianamente un piacevolissimo tuffo nel passato!
Insieme inizieremo un viaggio a ritroso nel tempo fino agli storici anni ’80: provate per un attimo a chiudere gli occhi mentre ascoltate questa traccia musicale…


 

Dove vi trovate? Siete in una qualsiasi sala giochi a provare l’ultimo cabinato o forse al mare davanti ad un juke-box o ancora a sciare con enormi tutone dai mille colori! State guardando un film con gli amici o impegnati a scorrere i fatti di cronaca; state temendo per quel continuo braccio di ferro tra URSS e USA mentre non vedete l’ora che arrivi l’estate per potere trascorrere TRE MESI senza scuola!
E cosa, se non l’indimenticato Festivalbar, dava inizio alla splendida stagione estiva?


 

Ora riaprite gli occhi…

Siete impegnati a navigare fra le pagine di Retrogaming Planet ma ogni volta che cliccherete su questa sezione avrete accesso ad un mondo parallelo che vi darà una strana sensazione di Deja Vù: parleremo dei films ambientati nel mondo dei videogames, di affascinanti colonne sonore e di avvenimenti più o meno piacevoli che ognuno di noi ha vissuto giorno per giorno, anno dopo anno in quella fantastica epoca dove, tra un gioco e l’altro, stavamo inconsapevolmente gettando le basi per il futuro !

Dalla fantasia degli anni ’80 alla realtà dei giorni nostri” potrebbe essere lo slogan di questa nuova sezione… e forse tutto ciò che all’epoca sognavamo, oggi é davvero diventato realtà!
Se non lo é ancora non demordete: il portale é ormai aperto e tutti possiamo attraversarlo per riscoprire, o far conoscere a chi non c’era, la magica atmosfera degli anni’80!


 

Benvenuti quindi su BACK TO THE ’80s!
 

PS: A breve il primo articolo di Back to the ’80s…WAR GAMES – GIOCHI DI GUERRA

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Emanuele Labruzzo

Dal giorno in cui vide una rana saltare in quell’enorme cassone dal quale uscivano tante luci e suoni la sua vita cambiò. Aveva 4 anni ed i giochi divennero suoi compagni d’avventura... Scoprì le arti marziali con International Karate (prima ancora con Kung Fu per NES) e l’archeologia con Indiana Jones and The Last Crusade. Fervente collezionista di fumetti, riviste di videogiochi e retro console/home computer ma dategli il Lego e vi costruirà un mondo intero.

Condividi questo articolo

3 Commenti

  1. Anche i miei bimbi vengono da me spesso ’80-izzati, vedasi emulatori C64 e simili installati su tablet e pc.

    Poi apprezzano molto le canzoni di quegli anni, mentre la trilogia BTTF è un must a casa mia, con decine (e non esagero) di volte in cui è stato rivisto il singolo episodio. Anche War Games va forte. Grazie Professor Falken. 🙂

  2. Ciao Luca!

    Come non apprezzare gli anni’80??

    Fa piacere vedere che anche i ragazzi di oggi si appassionano a quel periodo…naturalmente il merito è anche (anzi sopratutto) di noi genitori 🙂

  3. Ciao Luca!:-)
    Beh allora bisogna far vedere ai tuoi bimbi i cartoni animati di Back To The Future 😀 ed un giorno ne parleremo anche qui..C’è tanto da dire su un capolavoro come Ritorno al Futuro.
    A presto !

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *