web analytics
   

Emulatore C64 per iPhone

VISUALIZZATO 2.294 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Avrete sicuramente letto sui principali siti di informazione informatica (e se non lo avete fatto leggete qui: http://www.oneapple.it/07/09/2009/lemulatore-di-commodore-64-sbarca-su-app-store/) che da qualche giorno è disponibile un emulatore Commodore64 per il telefono della mela al costo di 3,99 Euro.

Ora al di là della lodevole iniziativa di riproporre i giochi di un computer che ha davvero fatto la storia dei videogames, mi chiedo se sarà davvero un’operazione commerciale che farà felici tutti quei videogiocatori (come il sottoscritto) che all’uscita del C64 erano poco più che bambini e che quindi si sono “goduti” appieno il successo di questa gloriosa macchina (e prima di essa dell’Atari 2600 e del VIC20 e dell’Amiga 500 o 1200 poi)… Io credo che un vero videogiocatore dell’epoca tragga un grandissimo piacere nel rigiocare i vecchi classici ma solo se essi possono essere rigiocati sulla macchina originale!
Mi spiego meglio: io posseggo ancora i miei Amiga 600 e Amiga 1200 perfettamente funzionanti…prima di riesumarli dalla cantina, dove ormai stavano da svariati anni, ho caricato sul mio fido PC l’emulatore WinUAE che ripropone perfettamente i migliori giochi per questa piattaforma!

Ebbene mentre li giocavo sul PC mi sono reso conto che non mi stavano assolutamente dando la stessa emozione che avrei dovuto provare rigiocando dei giochi che anni fa accompagnarono i momenti più belli della mia adolescenza! NON PROVAVO ASSOLUTAMENTE NULLA e questo mi “spaventava” parecchio perchè avevo fatto carte false per procurarmi quell’emulatore ed ora a malapena mi veniva voglia di caricarlo!!
Allora, da vero appassionato, corro in cantina, riporto alla luce il mio fido Amiga 1200 (cosi da poter utilizzare anche i giochi dell’Amiga 600) e provo a caricare il mitico CANNON FODDER sui classici quattro Floppy Disk e a seguire DIABOLIK (della SIMULMONDO di Francesco Carlà)…

EMOZIONE!!!! ERO TORNATO ADOLESCENTE E PASSAVO LE SERATE A TENTARE DI PASSARE IL LIVELLO DELLA NEVE O AIUTAVO DIABOLIK A RUBARE IL DIAMANTE DALLA VILLA (DIABOLIK N°4Trappola D’Acciaio)!
Un’emozione indescrivibile: stavo rigiocando quei giochi dalla grafica orrenda (rispetto agli standard odierni) ma che io considero sempre i migliori e che mi hanno portato oggi a fare il lavoro che faccio!

Ho scritto tutto questo per farvi capire che i giochi che hanno fatto la storia di un computer come il C64 vanno giocati solo ed esclusivamente sul Commodore 64 altrimenti perdono la loro magia e l’atmosfera che riuscivano a creare attorno a noi videogiocatori. Questa è ovviamente un’opinione assolutamente soggettiva e magari mi sbaglierò…a questo proposito vorrei conoscere i vostri pareri e sentire cosa ne pensate!

Commentate!

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *