web analytics
   

Il favoloso mondo del Chipophone!

VISUALIZZATO 3.345 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

La citazione cinefila (se l’avete colta), a mio parere, calza a pennello!
Anche se questo post non è molto in linea con lo spirito del sito, ovvero articoli sul retrogaming, credo che i giocatori di vecchia data come me apprezzeranno non poco:

In sostanza il Chipophone è un sintetizzatore 8 bit costruito nello “chassis” di un vecchio organo elettrico con tanto di pedaliera deputata, a seconda delle necessità, a suonare le parti di batteria e doppia tastiera originale…proprio come un vero sequencer elettronico.

INTEGRAZIONE

Leggi come COSTRUIRE IL CHIPOPHONE

Manca solo un monitor collegato che faccia girare i vecchi giochi ad 8 bit privi dell’audio e avremmo davanti un grande esempio di “Immersione videoludica totale”.
L’esperienza da tastierista mi porta a pensare cosa potrei tirar fuori da un affare del genere se solo lo avessi in casa per un giorno!

Inutile dire che questo tizio non sa (anzi a dire il vero lo sa benissimo…) che oggetto di valore si ritrova fra le mani!

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica!
Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

2 Commenti

  1. Ma è FAVOLOSO, quest’uomo oltre che un musicista è un GENIO! 🙂
    Vado a postare subito il link all’articolo sul mio profilo di FB 😉

  2. BDB Wrote:

    Ma è FAVOLOSO, quest’uomo oltre che un musicista è un GENIO!
    Vado a postare subito il link all’articolo sul mio profilo di FB

    Grande BDB! Già sai che farei carte false per avere in casa un oggetto del genere…
    A proposito: conosci qualcuno che costruisce sintetizzatori? Ehehehe…

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *