web analytics
   

Il mondo videoludico in lutto…morto Ralph Baer

VISUALIZZATO 1.270 VOLTE

 
Print Friendly, PDF & Email

Forse in pochi avranno letto la notizia ma i veri appassionati di videogames non saranno rimasti indifferenti alla morte di RALPH BAER, inventore della BROWN BOX (la prima vera console domestica della storia, funzionante con batterie Duracell), antenata del ben più famoso Magnavox Odissey

Dopo aver frequentato l’American Institute Television of Technology di Chicago ed aver ottenuto la Laurea in Ingegneria Televisiva, Baer (nato in Germania nel 1922 ed emigrato successivamente negli Stati Uniti durante la Seconda Guerra Mondiale) cominciò a lavorare alla Sanders Associates, per la quale nel 1966 creò il Chase ovvero un semplice videogioco che, per la prima volta in assoluto, poteva essere visualizzato su un comune televisore…
Successivamente Baer, vista la bontà del suo progetto, cominciò a lavorare a quella che, a tutti gli effetti, sarebbe diventata nel 1968 la prima vera console della storia: il Brown Box. Questa “primordiale” console si evolse poi nel ben più famoso Odyssey (grazie alla Magnavox) console sulla quale, qualche tempo dopo, l’allora sconosciuto NOLAN BUSHNELL pubblicò PONG, una variante in termini di gameplay del videogioco creato anni prima da Baer.
Il resto è storia…


 

Vorrei ricordare inoltre che questo arzillo vecchietto risulta essere anche l’inventore del buon vecchio SIMON – famosissimo gioco degli anni ’80 – e della pistola ottica, periferica con la quale era possibile sparare agli oggetti che apparivano sullo schermo!


 

Pertanto, se negli anni ‘80 e ’90 abbiamo giocato con console Sega, Nintendo e Sony ed oggi disponiamo di Kinect, WiiMote, Playstation Move e simili, tutto il merito va alle grandi idee di Ralph Baer che, il 6 Dicembre, ci ha lasciati alla veneranda di 92 anni.

R.I.P.

© Copyright 2009 - 2017 by Retrogaming Planet
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *